Close

gennaio 15, 2009

Dio ha i sensi di colpa

Mettiamo caso che Dio ci ha creato a sua immagine e somiglianza. O qualcosa del genere.
Cioè, mi rendo conto che non è facile assomigliare a Di Caprio, la Cucinotta e me medesimo contemporaneamente, ma Lui ci riesce. Figurati che capacità.
Comunque, mettiamo caso.
Allora Dio è egoista, quindi si guarda i cazzi suoi, come faccio io. Perchè ci assomigliamo.
Allo stesso tempo, devo ammettere, non riesco ad essere così cinico nella vita reale.
Sono egoista, ok, ma l’egoismo umano fa pena: non riesco ad essere cattivo, ho i sensi di colpa. 
Dico, la cattiveria esiste, riesco ad essere spietato di tanto in tanto, però sono momenti.
Cioè tutto passa.
Dopo un pò che infierisco su qualcuno provo pena e dispiacere, perciò smetto.
Sono egoista, ma non per molto, perchè poi mi sento male.
Quindi, se Dio ha i sensi di colpa, mi punirà per questo post blasfemo, ma non mi manderà certo all’inferno (per sempre); sarebbe eccessivo.
Allora non esiste l’inferno, perchè se ci mandi qualcuno, alla sofferenza perpetua,  non penso che riesci a dormirci su, la notte, quando non hai un cazzo da fare e pensi alle tenebre.
Di conseguenza, non esiste Satana.
Dai, siamo seri: è troppo cattivo punirlo per sempre, solo per dare l’esempio.
In conclusione, esiste solo il Purgatorio: puniti si, ci capiterà, ma prima o poi finirà.
Questo per dire che nulla è per sempre, perchè Dio ha i sensi di colpa.
Naturalmente ho dato per scontato che Dio esista, perchè ogni tanto mi sento in soggezione, anche se sono solo.
E anche tu, scommetto.

2 Comments on “Dio ha i sensi di colpa

claudio
gennaio 15, 2009 a 2:04 am

magari esisterà anche un qualche dio, ma onestamente non mi fa ne caldo ne freddo.

P.S. su alcuni autobus di genova tra qualche giorno comparirà una frase:

“La brutta notizia è che dio non esiste, quella buona è che non ne hai bisogno”

La campagna è finanziata da uaar.it

Davide
gennaio 20, 2009 a 1:51 am

Gianvì…non è Dio ke ti manda all’inferno, sei tu ke lo decidi pensando che lui abbia i sensi di colpa.

I commenti sono chiusi.