Close

maggio 25, 2009

La mia medicina

In certe situazioni chiudiamo gli occhi ed ingoiamo a denti stretti.
Un pò come mangiare la verdura che non ti piace, dicendo a te stesso che fa bene.
Un pò come una medicina, amara, che ingoi perchè non vuoi stare più male.
Quando perdi una persona importante, non è facile accettarlo.
Soprattutto se un motivo valido non lo trovi.
La bugia che dici a te stesso è la tua medicina.
Un motivo te lo inventi.
Forse non c’è stato niente, forse c’è qualcun’altro, forse mi ha preso in giro.
Scegli un forse, fra i tanti, e te lo ficchi in testa.
Di forza.
Perchè non è facile crederci.
Ma ne hai bisogno.