Close

lavoro

Un giorno avrai bisogno di stabilità

Ero afflitto principalmente da un problema: non sapevo cosa fare della mia vita. I più si lamentano di non riuscire a raggiungere una meta, il mio problema è stato sempre definirne una, e nel mentre gli altri affannavano a dirigersi verso le loro destinazioni piangendosi addosso quando non vi riuscivano, io correvo qua e là, […]

Leggi Ancora

Considerazioni sul mondo

Insomma dovevo prendere un pullman per arrivare da Montecarlo all’aeroporto di Nizza. Già a partire da casa sembrava un impresa: i francesi sono così nazionalisti da rifiutarsi di imparare l’inglese, quindi quando chiedevo indicazioni mi sentivo come se fossi in Cina perché io il francese proprio non lo so parlare. Il mio pullman sarebbe dovuto […]

Leggi Ancora

Tutti i film che mi pare

Non ce l’ho mica sempre l’ispirazione per scrivere qualcosa di interessante, eppure trovo spunti di riflessione in ogni immagine riflessa dai miei occhi. Ho notato una coppia, l’uomo avrà avuto sulla cinquantina; lei non era una donna, era una ragazza, non le ho dato più di 25 anni. Provo spesso ad immedesimarmi nella vita delle […]

Leggi Ancora

La questione interventismo

Esiste un paese (non il nostro) dove i diritti umani non vengono rispettati e la gente muore per un si e per un no, spesso ingiustamente. Quando si parla di interventismo, l’animo politico della popolazione si manifesta inevitabilmente. Possiamo suddividere l’opinione politica italiana principalmente in due fazioni: la destra e la sinistra. Le persone di […]

Leggi Ancora

Il mio stato confusionale

Quando faccio la fila a mensa, capisco tante cose riguardo il mio paese. La fila in Italia rispecchia la gente che vive in Italia. Anzitutto, a differenza degli altri paesi, qui la fila si fa a gruppi. Al primo posto magari ci sta solo una persona, ma al secondo ce ne potrebbero essere trentaquattro. Per […]

Leggi Ancora

Quella volta che mi sono fatto la Hunziker

Stiamo a casa mia, quella vera, non quella universitaria. La Hunziker fa la babysitter tipo.. non so a chi, visto che bambini non ce ne sono a casa, e io, per quanto mi possa considerare immaturo…vabbeh. Quello che so è che la Hunziker lavora per la mia famiglia probabilmente. Questa convinzione è data dal fatto […]

Leggi Ancora