Close

precariato

Considerazioni sul mondo

Insomma dovevo prendere un pullman per arrivare da Montecarlo all’aeroporto di Nizza. Già a partire da casa sembrava un impresa: i francesi sono così nazionalisti da rifiutarsi di imparare l’inglese, quindi quando chiedevo indicazioni mi sentivo come se fossi in Cina perché io il francese proprio non lo so parlare. Il mio pullman sarebbe dovuto […]

Leggi Ancora

I budini al cioccolato

Oggi si parlava di una tizia che si è laureata senza festeggiare, che tipo stava seguendo un corso della specialistica e ha chiesto al professore di uscire dieci minuti, il tempo di andare a laurearsi per poi tornare ai corsi. Non ha comunicato a nessuno questo evento, tentando di depistare addirittura i genitori per trovarsi […]

Leggi Ancora

Quella volta che mi sono fatto la Hunziker

Stiamo a casa mia, quella vera, non quella universitaria. La Hunziker fa la babysitter tipo.. non so a chi, visto che bambini non ce ne sono a casa, e io, per quanto mi possa considerare immaturo…vabbeh. Quello che so è che la Hunziker lavora per la mia famiglia probabilmente. Questa convinzione è data dal fatto […]

Leggi Ancora